TARI: ESCLUSIONE DELLE SUPERFICI PRODUTTIVE

( Ambiente )

TARI: ESCLUSIONE DELLE SUPERFICI PRODUTTIVE

Per alcuni Comuni la scadenza per presentare la documentazione relativa allo smaltimento dei rifiuti è fine maggio 2017.

Ricordiamo che per aver diritto alla esclusione della tassazione Tari nelle aree produttive dove si formano rifiuti speciali, al cui smaltimento provvedono direttamente le aziende a proprie spese, gli interessati devono presentare ogni anno la documentazione relativa al corretto smaltimento dei rifiuti prodotti nell’anno precedente (formulari, copia MUD, altro).

Analogamente, per aver diritto alla riduzione della parte variabile della tariffa a seguito di conferimento di rifiuti assimilati, è necessario formulare la richiesta al Comune corredata dei documenti previsti.

Le scadenze entro le quali produrre le predette documentazioni sono stabilite da ciascun Comune.

In relazione a quanto sopra raccomandiamo alle aziende di consultare i Regolamenti comunali Tari (all’interno della IUC) al fine di rispettare i termini indicati per gli adempimenti previsti.

Risulta che alcuni Comuni il cui elenco a carattere indicativo e non esaustivo è riportato in allegato, prevedono che tali adempimenti debbano essere effettuati entro la fine di questo mese (maggio 2017).

Ad ogni modo consigliamo alle aziende di verificare i regolamenti per le variazioni che gli stessi possono subire.

AM 13 – 4.5.2017

Rif.
M. Bernardini – Tel 0575 399430 – e-mail:
m.bernardini@confindustriatoscanasud.it
C. Gattuso – tel. 0575 399427 – e-mail: c.gattuso@confindustriatoscanasud.it

Allegato