Soft Skills, Strong Future

PROGETTO

SOFT SKILLS, STRONG FUTURE

TERZA EDIZIONE

 

 

 

Il progetto “Soft Skills, Strong Future”, nato dalla collaborazione fra Confindustria Toscana Sud ed il Santa Chiara Lab, struttura interdipartimentale dell’Università di Siena specializzata nella promozione dell’occupabilità attraverso l’acquisizione di soft skills per sviluppare nuove professionalità e valorizzare in termini imprenditoriali il patrimonio culturale e le competenze artigianali, giunge quest’anno alla terza edizione.

 

Collaborano al progetto sui temi della conoscenza e della valorizzazione delle competenze trasversali numerose aziende del territorio, che terranno lezioni agli studenti su temi di comunicazione efficace, valutazione delle competenze, lavoro agile, gestione del talento, performance efficaci, leadership e problem solving, con l’obiettivo di sensibilizzarli sull’importanza di tali tematiche all’interno dei contesti lavorativi.

 

In questa terza edizione il progetto si arricchisce: infatti oltre alla realizzazione di 6 giornate formative, erogate da aziende del territorio, incentrate sulle competenze trasversali e rivolte a giovani neolaureandi, si terrà un evento finale in azienda, a significare lo stretto legame tra competenze e ambito lavorativo.

 

Nel dettaglio, i corsi proposti sono i seguenti

  • 22/11/2018: Gruppo Trigano – Comunicazione efficace e gestione delle relazioni interpersonali in azienda
  • 24/01/2019:  Venator – Modello di valutazione delle competenze trasversali
  • 21/02/2019: TIM – Il lavoro agile
  • 21/03/2019: Manpower Group – Soft Skills for talent
  • 18/04 e 16/05/2019: GSK Vaccines – Energy & Resilience: competenze chiave per garantire performance efficaci e continuative
  • 13/06/2019: Whirlpool Europe – Leadership e problem solving  (EVENTO FINALE in azienda)